Loading...

news


04/10/2010

In Tenuta si vendemmia

Si era già provveduto, nei mesi scorsi, ad una accurata selezione dei grappoli migliori. Le uve destinate all’appassimento per la produzione del recioto e dell’amarone risultano da una cernita ancora più meticolosa, hanno una resa massima di 50 quintali per ettaro e presentano una gradazione media di buon livello, che fa ben sperare per la qualità. Assoenologi indica che la vendemmia del soave è all’insegna dell’equilibrio, cosa che rileviamo anche nei nostri vigneti del Monte Ceriani e del Soave Fontana. Un andamento climatico caratterizzato da picchi di calore soprattutto a luglio seguiti da bruschi cali di temperatura nelle prime decade di agosto e di settembre, hanno fatto sì che la garganega, che ha valori nella media per quanto riguarda la sanità delle uve, gli zuccheri e gli acidi e la presenza di aromi, abbia la maturazione con qualche giorno in ritardo rispetto al 2009, a tutto vantaggio di una maturazione più lenta e graduale con valori zuccherini più elevati sul finale. ( fonte: Assoenologi del Veneto Occidentale)